Riscaldo a Induzione


IN GENERALE

Il riscaldo a induzione è un processo utilizzato per scaldare metalli (qualunque oggetto che sia un conduttore di corrente) grazie all’ induzione elettromagnetica, attraverso il calore che si genera all’interno dell’ oggetto stesso a causa delle correnti parassite indotte (vedi le leggi di Faraday sull’ induzione).
Un riscaldatore a induzione è generalmente costituito da un solenoide (una bobina dalle giuste caratteristiche e dimensioni) dove una corrente alternata ad alta frequenza può generare un campo magnetico.
Per la legge di Faraday, questo Campo Magnetico penetra l’oggetto e vi produce una Forza Elettromotrice Indotta che causa delle Correnti Indotte, dette parassite. Queste Correnti Parassite circolano in un Corpo Metallico che venga posto in prossimità del Solenoide, o ancor meglio se immerso al suo interno e per effetto Joule, dissipano energia sotto forma di calore, cosicché il corpo metallico si scalda senza alcun contatto fisico.Il Solenoide è un Induttore e l’apparecchiatura che lo alimenta è un Generatore a Media o ad Alta Frequenza. La Potenza e la Frequenza si scelgono in funzione della geometria del corpo da scaldare, la Temperatura da raggiungere, il Tempo di Riscaldo, il tipo di Metallo, la profondità del trattamento, ecc.

VANTAGGI

Una importante caratteristica del processo di Riscaldamento ad Induzione è che il calore viene generato all’interno dell’ oggetto stesso, al contrario di altri metodi in cui è una fonte di calore esterna a riscaldare tramite conduzione di calore.
Per questo l’oggetto viene scaldato così rapidamente.
Inoltre non è previsto un punto di contatto, che è importante dove eventuali contaminazioni possono causare problemi. La tecnologia di riscaldo a induzione è usata in molti processi industriali, per esempio i trattamenti a caldo nella metallurgia, nel settore dei semiconduttori e per sciogliere metalli refrattari che richiedono temperature davvero elevate.

Vantaggi del Riscaldo ad Induzione:

  1. Risparmio Energetico: L’energia è canalizzata solo sul materiale senza dispersione nell’ambiente;
  2. Elevata velocità: Il Riscaldamento è istantaneo all’avvio lavorazione;
  3. Precisione di temperatura: La Gestione è digitale a Microprocessore;
  4. Precisione nella localizzazione del riscaldo: L’induttore è progettato con modelli matematici;
  5. Qualità di processo: La Gestione HMI (Human Machine Interface) garantisce ripetibilità di processo;
  6. Sicurezza e protezione: Nessuna fiamma ne combustibili utilizzati;
  7. Protezione ambiente: Nessun gas viene bruciato ne emesso.